DURA LEX SED LEX
immagini correlate
email contraffatta
email contraffatta
il sito contraffatto
il sito contraffatto
articoli correlati
sondaggio:
Sei mai stato frodato col phishing?
Più volte
Una volta, ma non ci sono più cascato
Mai
crimini informatici > phishing e truffe online
carattere piccolocarattere mediocarattere grande

phishing contro CartaSi

01-10-2007. Anche i titolari di CartaSi devono difendersi dal phishing

I titolari delle carte di credito del circuito Carta Si devono difendersi dal phishing. Numerose email contraffatte sono state inviate allo scopo di ottenere i dati di accesso al portale di Carta Sì. Per spingere l'utente ad inserire i propri username e password nell'email si accenna a fantomatici nuovi servizi online, per accedere ai quali bisogna essere utenti verificati.
Come si può notare dalle immagini allegate, sia l'email che il sito a cui si viene rimandati hanno un aspetto del tutto simile alle comunicazioni istituzionali di Carta Si. Una volta collegati al sito, che non è quello di CartaSi, ogni informazione inserita viene raccolta per poi essere usata in modo fraudolento allo scopo di ottenere il denaro dell'utente.

Invitiamo gli utenti ad accedere sempre manualmente ai portali che trattano dati sensibili, digitandone personalmente l'indirizzo nella finestra del browser (in questo caso www.cartasi.it)